portale internet italiano di promozione delle strutture ricettive ufficiali ed alternative

homepage
 

 

Eventi
Fonti: www.enit.it
Siti ufficiali Regioni
Ministero Beni Culturali

Eventi
Festivals
Mostre Fotografiche
Mostre d'arte
Feste Tradizionali
Eventi sportivi
Natura
Musica

VILLA CARLOTTA HOTEL

L' ideale equilibrio
tra passato e futuro

 

   

Els pintors catalans a Sardenya

Cagliari, il 23 Settembre 2011 - Venerdì 23 settembre 2011, alle 18, sarà proiettato nelle sale della Pinacoteca Nazionale di Cagliari, il docufilm sui pittori catalani in Sardegna: Els pintors catalans a Sardenya. Un singolare personaggio torna da un passato imprecisato per raccontare la storia dei pittori catalani Joan Figuera e Rafel Tomás, e del loro piccolo apprendista, che, intorno al 1450, eseguirono il retablo di San Bernardino per la chiesa cagliaritana del convento di San Francescesco di Stampace.
Il film del regista sardo Marco Antonio Pani offre una visione della società sarda nella Corona d’Aragona e del rinnovamento culturale che si diffonde nell’Isola.

Conferenza Nazionale del Turismo

Cernobbio, dal 15 al 16 ottobre - Si svolgerà a Villa Erba la V Conferenza Nazionale del Turismo. La Conferenza nazionale del Turismo è l’ importante appuntamento biennale che vede riuniti tutti i principali attori del mondo delle istituzioni e dell’impresa che operano in campo turistico. L’edizione di quest’anno si svolgerà il 15 e 16 Ottobre nella prestigiosa cornice del lago di Como, a Cernobbio. Partendo dal tema “Turismo: la condivisione delle strategie per lo sviluppo del settore e la crescita del Paese”, la manifestazione si propone di tracciare le linee guida e di individuare gli obiettivi che orienteranno le strategie e le politiche del turismo dei prossimi tre anni, affrontando i temi anche sotto un profilo internazionale. Sul sito internet della manifestazione è on- line il programma della due giorni dedicata al turismo del nostro Paese e la possibilità di registrarsi per partecipare e seguire i lavori.

Medfest 2010
Vivi Volando, Vola Vivendo

Dal 21 agosto
al 22 agosto 2010
Stanno per riaccendersi i riflettori sulla festa medievale più attesa, Dal titolo si evince che il tema dominante della XV edizione del Medfest è dedicato al "Volo".
Il volo inteso come un processo liberatorio dato dal materiale modus vivendi, distacco dal terreno per avvicinarsi ad una cognizione e concezione ancestrale verso il cielo, verso una catarsi purificatoria data dall'arte e dalla spettacolarizzazione di acrobati, musicisti, trampolieri, cantori e maestri delle arti piriche.......
www.medfest.it

Leonardo da Vinci, il genio e le invenzioni

Il carro armato di Leonardo da Vinci (fonte mostradileonardo.com)

Lazio Roma
30.04.2010 - 30.04.2011
A Roma dal 30 aprile sino ad Aprile 2011 – a Palazzo della Cancelleria, le macchine di Leonardo prendono vita e si mostrano in tutto il loro splendore Sono oltre cinquanta le macchine inventate dal genio di Leonardo da Vinci che saranno esposte a Roma per un anno: c’è la macchina per il volo, anticipatrice del paracadute, la “bicicletta”, una sega idraulica e tantissime altre.
Tutte le opere, fedelissime riproduzioni dei disegni dell’inventore italiano, sono perfettamente funzionanti. I visitatori potranno toccarle e provarle, così da ottenere un’intensa esperienza percettiva diretta.
Le macchine sono suddivise in 5 categorie. Accanto ai 4 elementi essenziali della vita - acqua, aria, terra e fuoco - si aggiunge la categoria “Elementi macchinali” o Meccanismi, come la trasformazione del moto o la vite senza fine.
Attrazione dell’esposizione è certamente il Carro Armato: pesa due tonnellate, ha un diametro di circa sei metri ed è alto tre. Il carro armato è visitabile al suo interno.

Una mostra per ricordare 2mila anni di Vespasiano

L'ingresso del Museo La Castellina di Norcia - Fonte: www.artenorcia.net

Umbria Norcia
03.01.2010 - 31.12.2010
Norcia rende omaggio all'imperatore romano in occasione del bimillenario dalla sua nascita. Un evento frutto di dieci anni di lavoro e ricerche. A Norcia, dal 18 dicembre e per tutto il 2010, è allestita la mostra "Da Curio Dentato ai Vespasii: Nursia e l'ager nursinus dalla praefectura al municipium".
Le comemorazioni si concludono proprio nella città umbra per via delle origini nursine di Vespasia Polla, madre dell'imperatore.
L'esposizione si articola in nove sale del piano superiore del Museo della Castellina di Norcia ed è realizzata con i contributi della Regione Umbria, del B.I.M. di Cascia e altri enti, ma soprattutto è il frutto di dieci anni di studi e ricerca a opera del Circuito Museale Nursino. Si ripercorrono le tappe della romanizzazione del territorio e si comprende il significativo afflusso di benessere seguito alla conquista della regione da parte di Manio Curio Dentato, che portò all'ascesa di famiglie locali come quella, appunto, dei Vespasi.

Per informazioni www.tuttooggi.info - www.valnerinaonline.it

Castel Thun, il maniero medievale riapre al pubblico

Toss di Ton-Castel Thun (fonte: www.buonconsiglio.it)

Trentino Alto Adige Ton 19.03.2010 - 08.11.2010Il 17 aprile Castel Thun, l’antico maniero di Ton, nella bassa Val di Non, riapre le porte al pubblico dopo il lungo restauro ed il recupero di tutte le opere d’arte rinvenute. Castel Thun torna al suo antico splendore. L’imponente maniero medievale, scrigno di secoli di arte e storia della Bassa Val di Non, dopo anni di impegno nella ricerca e nel restauro, dal 17 aprile potrà essere visitato da tutti.
A partire da quella data Castel Thun diverrà uno dei complessi museali più importanti dell'intero arco alpino, sede periferica del famoso Castello del Buonconsiglio di Trento. Dopo l'inaugurazione Castel Thun ospiterà un calendario stagionale di mostre.
Il castello venne costruito nella metà del 13° secolo come residenza della potente famiglia dei Thun. La posizione è strategica: dal castello, che si trova in cima ad una collina, si gode infatti una splendida vista panoramica, sopra la valle e l'abitato di Vigo di Ton. Il maniero è uno dei più interessanti esempi di architettura castellana trentina: la struttura civile-militare è gotica ed è circondata da un complesso sistema di fortificazioni formato da torri, bastioni lunati, fossati e cammini di ronde.
Le sale sono tutte di gran pregio arredate con mobili, arazzi, stufe, boiserie, dipinti, argenterie, armi, carrozze e tendaggi di stili ed epoche diverse. Da vedere anche la grande biblioteca del Castello che conserva preziosi volumi antichi.

“Caravaggio e Caravaggeschi”

‘Bacco’ Caravaggio (Fonte Uff. stampa evento)

Toscana Firenze
22.05.2010 - 17.10.2010
Firenze, dal 22 maggio al 17 ottobre - alla Galleria Palatina di Palazzo Pitti e alla Galleria degli Uffizi si terrà la mostra ‘Caravaggio e Caravaggeschi’. In occasione del quarto centenario della morte del Caravaggio sarà in mostra a Firenze, in un percorso che si snoderà da Palazzo Pitti, agli Uffizi a Villa Bardini, una parata, completa ed unica, di capolavori del Caravaggio e dei caravaggeschi che rinnovarono all’inizio del Seicento la pittura e l’iconografia sacra e profana. La presenza in città di importanti artisti come Artemisia Gentileschi, Battistello Caracciolo, Theodor Rombouts, i diretti rapporti con artisti come Gerrit Honthorst, Bartolomeo Manfredi e Jusepe Ribera diedero luogo a un’intensa “stagione” caravaggesca che sedimentò un numero straordinario di dipinti alla corte e nella città che ancora oggi vanta, dopo Roma, la più cospicua raccolta di quadri caravaggeschi al mondo.

Basilica Palladiana a Vicenza  (www.palladio2008.info)Veneto Vicenza
24.04.2010 - 03.10.2010Dal 24 aprile al 3 ottobre 2010 a Vicenza nei week end si va in visita fra le meraviglie architettoniche del territorio per ammirare palazzi, ville e monumenti. Tutti i sabati e le domeniche fino a ottobre verremo presi per mano e accompagnati in giro per Vicenza e dintorni alla scoperta delle opere di Andrea Palladio.
Sono tre i percorsi di visita proposti che permettono di conoscere alcuni dei monumenti più importanti del grande architetto presenti a Vicenza e dintorni, opere che hanno valso a Vicenza insieme alle ville del Palladio in Veneto il riconoscimento di “Patrimonio Mondiale dell’Unesco”.
Nell’itinerario della domenica è inoltre inclusa un’escursione speciale a Bassano del Grappa, dove quest’anno si aprono le celebrazioni per il cinquecentenario della nascita del pittore Jacopo Dal Ponte, detto Bassano.

Roma in scena

Locandina ‘Roma in scena’ (Fonte: Uff. stampa evento)

Lazio Roma
24.06.2010 - 17.09.2010
Roma, dal 24 giugno al 17 settembre - 150 appuntamenti di musica, teatro, danza nei musei della capitale.Dopo il successo di pubblico riscosso lo scorso anno dagli eventi culturali e di intrattenimento presentati nell’ambito di Roma in Scena e dai percorsi di archeologia sotterranea proposti per la rassegna ‘Roma Nascosta’, il Comune di Roma continua nella sua politica per promuovere iniziative che puntano a valorizzare il patrimonio artistico e culturale della capitale, favorendo il coinvolgimento degli operatori privati che svolgono attività continuativa e preminente nel settore della cultura, dello spettacolo e dell’archeologia. Per tutta l’estate i più importanti spazi museali della città saranno animati con eventi musicali, performance teatrali, spettacoli di danza, incontri e letture.

Un Po di colori

Tramonto sul Po (Fonte Piacenza Turismo)

Emilia Romagna Piacenza
12.06.2010 - 11.09.2010
Piacenza, dal 12 giugno all’11 settembre - Serate a tema cromatico, sulle onde del Jazz con navigazione, cena e concerto live sul Po Si apre il sipario sabato 12 giugno con la serata “rosa” Jazz Funk per portare a galla un “soul” rivisitato in chiave moderna. Sabato 19 giugno a dettare legge è il “verde” con una serata dedicata alla “Bossa nova”, i noti ritmi brasiliani anni ‘50 ispirati alle atmosfere minimaliste della musica europea della “Rive Gauche” parigina. Dopo la pausa estiva a richiamare è il “lilla”, sabato 4 settembre, a saltelli di “Swing”. Conclude questa insolita rassegna, sabato 11 settembre, un concerto live “Jazz Manouche”, la bizzarra unione di jazz e musica gitana, sulle tonalità del “turchese”.

Esther Mahlangu regina d’Africa

Esther Mahlangu, Ndebele Abstract, 2010 (Fonte: Uff. Stampa Clp)

Sicilia Sant'Alessio Siculo
16.07.2010 - 06.09.2010
Messina (Sant’Alessio Siculo), dal 16 luglio al 6 settembre – In mostra più di cento dipinti dell’artista sudafricana scelta come testimonial per i Campionati mondiali di calcio Esther Mahlangu, artista sudafricana scelta dalla Fifa quale testimonial ufficiale per i Campionati del Mondo che si terranno quest’estate nel suo paese, esporrà a Sant’Alessio Siculo un centinaio di dipinti di cui una decina hanno come soggetto i Campionati del Mondo di calcio del 2010. I responsabili della Fifa, infatti, hanno commissionato ad Esther Mahlangu tredici dipinti che avessero proprio il calcio come loro tema conduttore e che sono esposti nella sede Fifa di Città del Capo. L’iniziativa, dal titolo “La Regina d’Africa”, è organizzata dalla Fondazione Sarenco e consacra la bravura della pittrice sudafricana. Tra i suoi lavori più significativi la facciata del palazzo della BMW a Washington, la nuova Fiat 500 per la collezione Agnelli e le decorazioni sulle code degli aerei della British Airways.

L’eccellenza e’ sul Lago D’Iseo

Lombardia Monte Isola
15.07.2010 - 31.08.2010
Monte Isola (Brescia) – Il Progetto Eden dell’Unione Europea premia l’isola del Lago d’Iseo come meta di eccellenza del turismo.  La Commissione Europea, in collaborazione con i Paesi membri, ha lanciato nel 2006 il Progetto EDEN (European Destinations of ExcelleNce), un’iniziativa finalizzata alla promozione in tutta l'Unione di modelli di sviluppo turistico sostenibile. Il Progetto prevede l’assegnazione di un riconoscimento alle destinazioni minori, non inserite nei circuiti del turismo di massa, che perseguano obiettivi di crescita economica e sviluppo turistico, ispirandosi ai principi di sostenibilità ambientale, culturale e sociale.
Per l’edizione 2010 è stato scelto il tema del “Turismo acquatico”, che ha visto premiato il Comune di Monte Isola (Brescia).
I criteri in base ai quali è stato assegnato il primo premio sono: la qualità dell’offerta turistica, la comunicazione e informazione, la valorizzazione delle risorse naturali e culturali, il coinvolgimento delle comunità locali, la responsabilità sociale delle imprese e l’accessibilità delle destinazioni.

Rubens e i fiamminghi

COMO
27.03.2010 - 25.07.2010
Rubens (Fonte: Uff. Stampa mostra)Como, dal 27 marzo al 25 luglio – nella splendida cornice di Villa Olmo, si potranno ammirare le opere di Rubens e dei fiamminghi. 
Villa Olmo punta per la prima volta i riflettori, dopo sei mostre dedicate ai maestri dell’Ottocento e del Novecento, sull’arte del Seicento e in particolare su un maestro assoluto della luce e del colore come Pieter Paul Rubens, con la prodigiosa forza di seduzione che si sprigiona dalle sue visioni e nutre la straordinaria esperienza dell’epoca d’oro del barocco fiammingo.  La mostra permette di conoscere da vicino i temi caratteristici della pittura di Rubens, come i soggetti sacri, i riferimenti alla storia e al mito, attraverso 25 capolavori provenienti dai più importanti musei del mondo.

Immagini del settimo giorno

Emilia Romagna Reggio Emilia
08.05.2010 - 18.07.2010Michael Kenna, Onda, Scarborough, Yorkshire (Inghilterra), 1981 (fonte: www.clponline.it)Reggio Emilia, dall’ 8 maggio al 18 luglio 2010 - La grande fotografia torna protagonista a Palazzo Magnani con la mostra di Michael Kenna. Le immagini di Michael Kenna, uno dei maestri internazionali della fotografia di paesaggio, arricchiranno le stanze dello storico palazzo reggiano con la mostra “Immagini del settimo giorno”.
L’esposizione prende il via dalle immagini scattate da Michael Kenna nella natia Inghilterra negli anni Settanta e Ottanta, nelle quali si sofferma sui paesaggi urbani e su quelli di campagna, che posseggono già alcuni caratteri che impregneranno il suo successivo modo di fotografare: un’atmosfera di nebbie e di fumi, catturati in quell’indefinibile momento del crepuscolo o dell’alba.

L’accelerazione nella società contemporanea

Toscana Firenze
14.05.2010 - 18.07.2010
Michael Sailstorfer, Zeit ist keine Autobahn, 2006Firenze, dal 14 maggio al 18 luglio 2010 – A Palazzo Strozzi in programma la mostra “As Soon as possible” . Un’esposizione sui grandi temi dell’accelerazione moderna.
Dieci artisti internazionali come Tamy Ben-Tor, Marnix de Nijs, Mark Formanek, Marzia Migliora, Julius Popp, Reynold Reynolds, Jens Risch, Michael Sailstorfer, Arcangelo Sassolino e Fiete Stolte affronteranno in una grande esposizione a Palazzo Strozzi la tematica del tempo all’interno della “high speed society”, l’attuale modello di vita caratterizzato dalla rapidità di comunicazione delle nuove tecnologie.
Le opere degli artisti selezionati sono espressioni sintomatiche di questa condizione del mondo presente. Ciascuno di essi è stato scelto secondo la propria diversa modalità di affrontare le tematiche del tempo, della velocità, dell’accelerazione o di una reazione a tutto ciò. La mostra creerà un percorso capace di coinvolgere gli spettatori in esperienze spazio-temporali che metteranno in evidenza le contraddizioni della nostra società ‘iper-veloce’. Accompagna l’esposizione un catalogo bilingue (italiano-inglese) che presenterà un approfondimento sui temi della mostra con testi di Hartmut Rosa, docente di Sociologia all'Università di Iena, sulla nozione di accelerazione sociale e sul tempo come risorsa primaria, Andrea Ferrara, professore di Cosmologia alla Scuola Normale Superiore di Pisa sul tempo e la sua relatività nel contesto dell’astrofisica, Alessandro Ludovico, critico e direttore della rivista Neural, dedicata alla cultura digitale, sul concetto di tempo e di accelerazione in una società sempre più virtuale, Zygmunt Bauman, sociologo, filosofo e professore dell'Università di Leeds sulla nozione di vita e modernità liquida, e Sandra Bonfiglioli, docente al Dipartimento di Architettura e Pianificazione del Politecnico di Milano sulla nascita di progetti urbanistici legati alle strutture temporali delle città.

Mausoleo di Teoderico. Una tomba per un re

Ravenna, il 24 Settembre 2011 - In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2011 la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Ravenna propone alcuni interessanti appuntamenti che ruotano attorno alla figura di Teoderico il Grande, re dei Goti che governò la Penisola italica dal 493 al 526.
Personaggio affascinante e complesso, Teoderico ha lasciato in territorio ravennate notevolissime testimonianze architettoniche, in primis la sua tomba, mentre altri edifici riferibili alla committenza del sovrano, purtroppo scomparsi, non cessano di suscitare interesse e spunti di ricerca.

Mausoleo di Teoderico. Una tomba per un re
Visita guidata
sabato 24 settembre 2011, ore 17.00
Mausoleo di Teoderico
Via delle Industrie, 14
Ravenna
Ingresso gratuito
La visita, condotta dal personale tecnico scientifico della Soprintendenza, metterà in luce gli aspetti storici e architettonici che rendono unico il Mausoleo di Teoderico, riconosciuto dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Il mausoleo di Teoderico è un episodio architettonico senza paragoni: l'imponente tomba a pianta centrale è l'unico monumento ravennate realizzato in grandi blocchi squadrati a secco e si compone di due celle decagonali sovrapposte. La grandiosa mole, realizzata in candida pietra Aurisina, è completata da un monolite a forma di cupola ribassata del peso di circa 230 tonnellate. La cella superiore conserva all'interno una vasca di porfido che potrebbe essere servita da sarcofago per Teoderico, morto a Ravenna nel 526.

A Udine una fiera che dura tutto l'anno

Un’immagine del castello di Udine. La città ospita la manifestazione “Udine Antiqua”, dal 1 gennaio al 31 dicembre 2010.

Friuli Venezia Giulia UDINE
01.01.2010 - 31.12.2010
Per tutto il 2010, ogni terza domenica del mese la città ospita un ricco mercatino dell’usato, antiquariato, collezionismo, artigianato e hobbistica. Una fiera che non si limita ad essere allestita per pochi giorni, ma dura un anno intero: succede a Udine, il capoluogo del Friuli Venezia Giulia.
Per tutto il 2010, infatti, la città ospita la manifestazione Udine Antiqua: ogni terza domenica del mese (ad esclusione di settembre), nella centralissima piazza Primo Maggio si svolgerà un ricco mercatino dell’usato, antiquariato, collezionismo, artigianato e hobbistica.
La manifestazione, organizzata dall’associazione Pro Loco di Udine, durerà dalle 7 alle 20, e nel periodo estivo verrà prolungata fino alle 21.
Per gli abitanti della città e dei paesi limitrofi ci sarà dunque a disposizione una grande varietà di articoli: dai più curiosi oggetti del passato a piccoli mobili, fino a vestiti usati.
Per maggiori informazioni sull’evento Udine Antiqua è possibile chiamare il numero 0432-271111

‘Gran Tour’

‘Gran Tour’ Piemonte (Fonte uff. stampa evento)

Piemonte TORINO
10.04.2010 - 06.11.2010
Torino, dal 10 aprile al 6 novembre – Un percorso unico alla scoperta dei tesori culturali e artistici del Piemonte. Nei quasi 150 itinerari in calendario sono proposti temi che permettono di approfondire l’arte e l’architettura, conoscere i grandi letterati dei secoli scorsi, addentrarsi nei piccoli e grandi avvenimenti della storia o rispondere a domande sulla scienza e la natura. L’obiettivo di ‘Gran Tour’ è portare a scoprire e conoscere un patrimonio spesso poco noto o non accessibile. Sono quattro le sezioni del programma: Cantieri aperti, Passeggiate e itinerari, Musei chiese e monumenti e la sezione Scienza, Tecnica e natura.

Estate Fuori Città... si comincia

Locandina ‘Estate fuori città’ (Fonte: uff. stampa  evento)

Emilia Romagna Parma
28.05.2010 - 10.10.2010
Parma, dal 28 maggio al 10 ottobre – la musica sarà la protagonista di oltre 60 spettacoli che toccheranno 37 Comuni del Parmense, dalla Bassa fino alle montagne dell’Appennino.Samuele Bersani, Roberto Vecchioni, Markus Stockhausen, Michele Pertusi, Luis Bacalov, Cristiano De Andrè. Sono solo alcuni dei tanti nomi di Estate fuori città 2010. Insieme ai concerti sono infatti previste rappresentazioni teatrali, incontri con autori, mostre, degustazioni e altri eventi, con un ventaglio di artisti di fama internazionale e con un’idea di fondo che rimane quella di puntare sulla sinergia virtuosa costituita da musica, cultura e luoghi: musica di tutti i generi e di tutte le tendenze, dal classico al blues, dal folk al jazz, unita all’arte, alle iniziative culturali e al fascino del nostro territorio.

La Passione di Sordevolo

La Passione di Sordevolo (fonte: provincia Biella)

Piemonte Sordevolo
13.06.2010 - 19.09.2010
Sordevolo (Biella), dal 13 giugno al 19 settembre – In programma per tutta la stagione estiva la manifestazione teatrale che ricorda le ultime ore di Cristo.Da quasi due secoli si rappresenta a Sordevolo la Passione di Gesù che l’intera comunità dei sordevolesi mette in scena in completa autonomia organizzativa e artistica. Uno spettacolo corale interpretato da attori dilettanti, giovani e meno giovani, che ricorda le ultime ore di Cristo. La manifestazione teatrale, che si tramanda con continuità di generazione in generazione, ed alla quale vengono educati i bambini che realizzano , ad ogni appuntamento, una loro passione dei piccoli, garantisce una forma particolare e innovativa di teatro. Il luogo della rappresentazione infatti è un vasto spazio all’aperto in cui è allestito un frammento di Gerusalemme dell’anno 33: la reggia di Erode, il Sinedrio, il Pretorio di Pilato, l’orto degli ulivi, il cenacolo, il monte Calvario. Lo spettacolo è composto da un prologo e venticinque scene nelle quali sono presenti complessivamente quattrocento persone tra attori e comparse.

Strada dei Vini e Sapori Mantovani

Locandina (Fonte Uff. stampa)

Lombardia Mantova
09.06.2010 - 11.09.2010
A Mantova dal 19 giugno all’11 settembre – si terranno una serie di eventi dove protagonisti indiscussi saranno i sapori della terra lombarda. Dalla partecipazione a "Golosaria nel Mantovano" (12 - 13 giugno) agli 8 appuntamenti di navigazione e degustazione sul Mincio (19 giugno - 11 settembre), tante opportunità per conoscere il buono e il bello della terra dei Gonzaga. I Barcaioli del Mincio con l'iniziativa "Il piacere dei sensi navigando sul far della sera" vi proporranno, partendo dal porticciolo di Grazie di Curtatone, una navigazione della durata di circa 2 ore, sino a Mantova, durante la quale saranno offerti ogni sera 3 vini Doc mantovani. L'iniziativa seguirà di una settimana la partecipazione della Strada dei Vini e dei Sapori Mantovani a "Golosaria nel Mantovano". Strada dei Vini e Sapori Mantovani
Tel. 0376 234420
email: info@mantovastrada.it

La prenotazione è obbligatoria al numero 0376349292 oppure via mail a barcaioli@fiumemincio.it.
 

5 maggio 1915 . Il Monumento ai Mille tra mito e propaganda

Spedizione dei Mille (Fonte:  Uff. Stampa mostra)

Liguria Genova
07.05.2010 - 04.09.2010
Genova, dal 7 maggio al 4 settembre – al Museo del Risorgimento si potrà rivivere l’impresa dei Mille grazie a testimonianze artistiche e documentarie d’archivio storico. Dopo il restauro del Monumento ai Mille di Quarto di Eugenio Baroni, nell’ambito dei festeggiamenti per il 150° anniversario dell’impresa dei Mille, in una sala del Museo del Risorgimento è il momento della mostra intitolata: “5 maggio 1915. Il monumento ai Mille tra mito e propaganda” dedicata alla storia del monumento stesso e della sua inaugurazione. Tra le testimonianze il bozzetto in gesso del monumento ai Mille di Eugenio Baroni, realizzato tra il 1909 ed il 1910, il bozzetto del manifesto per l’inaugurazione e il dipinto su tavola, realizzati da Plinio Nomellini, il documento originale manoscritto di Gabriele D’Annunzio recante l’”Orazione per la Sagra dei Mille”. Orario: martedì-venerdì 9.00/19.00; sabato 10.00/19.00; domenica e lunedì chiuso
Telefono:010-2465843 museorisorgimento@comune.genova.it

Dolomiti in musica

Trentino Alto Adige Selva di Val Gardena16.07.2010 - 02.09.201026° Festival musicale ValgardenaMusika (fonte: Pressway)Val Gardena (Bolzano) – dal 16 luglio al 2 settembre si tiene “ValgardenaMusika”, la rassegna di musica internazionale nello scenario naturale delle Dolomiti. La “ValgardenaMusika” accorda gli strumenti per dare il via al 26° Festival internazionale di musica che con i suoi 8 concerti caratterizzerà l’estate gardenese. Il Festival si svolge in una delle valli più belle delle Dolomiti e rappresenta l’espressione del legame esclusivo tra la musica colta e le antiche tradizioni della Val Gardena, fatta di arte, cultura, costumi, strumenti e suoni. Al Festival partecipano orchestre internazionali e locali.

“Una Montagna dell’Esperienza”

Trentino Alto Adige TRENTO
27.06.2010 - 17.07.2010
“Una Montagna dell’Esperienza” (Fonte Locomia Comunicazione Integrata Ufficio stampa)A Trento, dal 27 giugno al 17 luglio – per tutti i ragazzi si terrà un ‘summer camp’ ricco di eventi, dallo sport alla musica, dalla natura alla scienza.‘Una Montagna dell'esperienza’ è il nome dell'innovativo summer camp per ragazzi over 11 che si terrà sul Monte Bondone. Una proposta che è molto più di una vacanza: fianco a fianco con musicisti e informatici, guide alpine e tutor, esperti di astronomia e botanica, la Montagna dell'Esperienza è infatti un progetto di informal learning per conoscere, confrontarsi ed esprimere la propria creatività nell'ambito di quattro aree tematiche: ecologia sonora e improvvisazione al computer; esplorazione sonora e musiche d'insieme; attività pop-rock; orchestra di ragazzi.

Genus Bononiae – Musei nella Città

San Giorgio in Poggiale (Fonte Uff. Stampa Evento)

Emilia Romagna
BOLOGNA

30.06.2010 -
01.08.2010
Bologna – è stato inaugurato dopo sei anni di lavori Genus Bononiae – Musei nella Città, uno dei più straordinari percorsi museali d’Italia e prima ancora un nuovo modo di vivere la cultura, l’arte e la storia.Genus Bononiae – Musei nella Città è un percorso artistico, culturale e museale articolato in edifici nel centro storico di Bologna, restaurati e recuperati all’uso pubblico: la Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale, con un patrimonio librario dal 1500 ad oggi; San Colombano, con la collezione degli strumenti musicali antichi del Maestro Luigi Ferdinando Tagliavini; la Chiesa di Santa Cristina, sede di concerti; Santa Maria della Vita, dove è collocato il Compianto sul Cristo Morto di Niccolò dell’Arca; Palazzo Pepoli Vecchio, museo innovativo dedicato alla storia della città; Palazzo Fava, affrescato dai Carracci, centro interamente destinato ad eventi ed esposizioni; Casa Saraceni, sede della Fondazione Carisbo ed infine San Michele in Bosco, balcone sulla città ricco di opere d’arte. E’ uno straordinario percorso urbano che racconta la storia, la vita, le arti e i sogni della città, utilizzando le strade di Bologna come corridoi e i palazzi e le chiese come sale, inserendosi nella struttura istituzionale già esistente, così da prevedere un pieno collegamento con altri musei, pinacoteche, realtà culturali, economiche e sociali

"Il bacio" di Francesco Hayez in mostra a Trieste

Locandina della mostra Il Bacio. Un capolavoro per l’Italia in programma a Trieste fino al 15 agosto 2010.

Friuli Venezia Giulia
TRIESTE

7.01.2010 - 15.08.2010
Fino al 15 agosto Trieste ospita il dipinto, divenuto il simbolo delle lotte risorgimentali, e altri rari acquerelli dell’artista. Fino al 15 agosto 2010, al Museo Storico del Castello di Miramare di Trieste è in mostra uno dei capolavori dell’arte italiana più famosi nel mondo: Il Bacio di Francesco Hayez.
Preludio dell’atto politico da cui nacque l’Italia, l’opera nella versione del 1861 divenne il simbolo delle lotte risorgimentali, essendo sintesi formale delle istanze patriottiche di Hayez.
Accanto al capolavoro, sono presenti altri tre rari acquerelli dello stesso artista e una copia de Il Bacio nella versione del 1859.
L’esposizione rientra nell’ambito delle iniziative dedicate al 150° anniversario dell’Unità d’Italia, che si concluderanno nel 2011.
Nella seconda parte del 2010 il dipinto, seguendo appunto le tappe che portarono all’unificazione nazionale, verrà esposto a Genova e Palermo e successivamente, nel 2011, a Torino, Firenze e Roma, dove l’iniziativa si concluderà.

Lungo il Nilo

Toscana PISA
28.04.2010 - 25.07.2010Khonsu a testa di falco Tebe, Karnak, Bab el-Amara, agosto 1829 (fonte: www.clponline.it)Pisa, dal 28 aprile al 25 luglio - Il fascino dell’antico Egitto in mostra nelle sale di Palazzo Blu.In scena a Palazzo Blu l’esposizione “Lungo il Nilo” che racconta la vicenda dell’archeologo pisano Ippolito Rosellini (1800-1843) attraverso 200 pezzi tra reperti egizi, disegni e manoscritti scelti tra quanto di più significativo Rosellini riportò in Italia, a seguito della Spedizione Franco-Toscana del 1828-1829.
Il percorso espositivo ricalca alcune delle tappe più importanti della impresa attraverso disegni e acquerelli dei pittori della Spedizione, accostati alle note rapide sui taccuini, alle lettere e agli oggetti.
Dopo un’introduzione dedicata alla genesi dell’idea e al tragitto verso l’Egitto, un percorso simbolico da Alessandria fino ad Abu Simbel e alla Seconda Cateratta accompagnerà il visitatore nella sezione centrale della mostra. Da qui inizia il viaggio di ritorno, con la lunga sosta a Tebe, l’antica capitale dell’impero egiziano, che impressionò la Spedizione con le sue inesauribili meraviglie.
Palazzo Blu, via Pietro Toselli 29
Tel. 050.500197


  2006 2013 www.dormireinitalia.com www.alberghi-italia.it
 
DORMIREINITALIA.COM - ALBERGHI-ITALIA.IT-  ISAPORIDISICILIA.COM - VINI-SICILIA.IT - OLI-SICILIA.IT - ORODEGLIIBLEI.IT - E0LIE.IT - SICILIANELPIATTO.IT - SITOSICILIA.IT - GUIDASICILIA.NET -  DOLCIDISICILIA.IT - DORMIREINSICILIA.IT  - TIPICO-SICILIA.IT - ALBERGHI-SICILIA.IT - PRIMA DEL SI - ART1.IT -  SICILIA1 -  SICILY1 - AGRIGENTO1 - CALTANISSETTA1 - CATANIA1 - ENNA1 - MESSINA1 - PALERMO1 - RAGUSA1 - SIRACUSA1 -TRAPANI1 - GIARDINODIPIETRA.IT - PANTELLERIA1 - ISOLE-EGADI.IT - TAORMINA1 -

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Art Advertising  non è collegato alle strutture ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti